2012: YOKOHAMA CONTINUA A INVESTIRE

Incidenti con Pedoni in città
14 maggio 2013
Ogni copertone ha la sua stagione
12 giugno 2013

2012: YOKOHAMA CONTINUA A INVESTIRE

Dalla fabbrica russa alle tecnologie aerodinamiche, cresce l’impegno della casa madre 

Yokohama confida che il 2012 veda una ripresa del mercato anche grazie al ricco mercato russo, nazione nella quale la casa madre ha inaugurato lo scorso anno la prima fabbrica, che vedrà nel corso del 2013 un ulteriore investimento per aumentarne la capacità produttiva, da 1,4 a 1,6 milioni. Oltre a rifornire il mercato locale, la fabbrica russa inizierà anche a produrre per esportare alcuni prodotti in Europa. Insieme a investimenti produttivi e distributivi, Yokohama Rubber continua a sviluppare progetti legati ad una mobilità sostenibile: un recente esempio è la concept car elettrica“Aero-Y”, realizzata interamente da Yokohama e presentata al Salone dell’Auto di Tokyo 2012. La casa madre ha utilizzato e testato le proprie tecnologie eco-compatibili sulla motorizzazione elettrica del futuro, cercando di armonizzare il piacere di guida con il rispetto dell’ambiente. Questa iniziativa evidenzia l’impegno di Yokohama per promuovere la mobilità elettrica e il relativo sviluppo tecnologico: la scocca della vettura è realizzata in fibra di carbonio e pesa solo 1285 chili. Dotata di 215 cavalli, è alimentata da una batteria al litio di 56kWh.  “Aero-Y” è equipaggiata con prototipi di pneumatici eco nella misura 175/50 R17 79W all’anteriore e 225/40 R18 88W al posteriore, dotati di mescola all’arancia e peso ridotto, al fine di diminuire la resistenza aerodinamica durante la guida. 

Comments are closed.