Ricordati di cambiare “le scarpe” alla macchina

Yokohama progetta novità
3 maggio 2013
Incidenti con Pedoni in città
14 maggio 2013

Ricordati di cambiare “le scarpe” alla macchina

Anche se un po’ in ritardo, ormai la stagione calda è in arrivo ed è fondamentale sensibilizzare sull’importanza del cambio gomme invernali/estive.
Ma quanto può costare ad una famiglia sostituire le gomme invernali con quelle estive? Ha risposto ai microfoni di Radio 24 – Salvadanaio, il direttore di Assogomma, Fabio Bertolotti in un intervista di cui riportiamo un estratto.
“Il costo è funzionale al tipo di vettura e al tipo di pneumatico che si va a scegliere. Possono essere 200, 250 euro per vetture di piccola cilindrata, fino a cifre molto più importanti. E’ chiaro che uno non può pensare di avere vetture che costano 100mila euro e poi avere pneumatici che costano 50 euro l’uno. Tutti devono pensare che le quattro ruote sono le scarpe della nostra vettura”, ha dichiarato Bertolotti, e “così come in questo momento facciamo il cambio di stagione mettendo gli abiti invernali al proprio posto e ripristinando quelli estivi, allo stesso modo dobbiamo cambiare le scarpe delle nostre vetture. 
Ritornare agli pneumatici estivi, non per fare un favore al rivenditore, ma semplicemente per un fatto di sicurezza stradale, perché così facendo avremo un’ottimizzazione delle prestazioni degli pneumatici e un minor consumo degli pneumatici stessi e del carburante. C’è poi l’aspetto importante dello spazio di frenata”, ha concluso il direttore di Assogomma. “Sull’acqua, ma anche sull’asciutto, lo pneumatico estivo ha prestazioni migliori rispetto a quello invernale, proprio perché è nato e concepito per avere ottime prestazioni quando le temperature sono tipiche della stagione calda”. 
(Fonte: Radio 24 -il Sole 24 Ore )

Comments are closed.